fbpx

Guardando il lato positivo

Inviato:
Autore: Melissa

Quando ho iniziato i miei studi all'Università di Sheffield, all'inizio è stato un po 'difficile adattarmi. Stavo iniziando una pagina vuota dove tutto intorno a me era nuovo, fuso orario, cultura, persone, ecc.

Ma le aspettative su come quell'esperienza avrebbe cambiato la mia vita a lungo termine è stata la parte più eccitante, soprattutto quando si tratta dell'aspetto sociale di tutto ciò. Tuttavia, nessuno ha visto una pandemia globale arrivare sulla nostra strada, qualcosa che avrebbe influenzato assolutamente tutti in molti modi diversi.

L'anno accademico è iniziato come sarebbe stato per molti momenti imbarazzanti cercando di coinvolgere nuovi coinquilini, conversazioni nervose con i compagni di classe, molteplici discorsi introduttivi e molte serate che si sono trasformate in notti alla scoperta della città. Ma presto ti rendi conto che questi luoghi e queste persone sono diventati la tua casa lontano da casa.

A volte, la vita va così velocemente che non capiamo il valore di un momento finché non diventa un ricordo, è così fragile, ci vuole solo un momento di caos per cambiare tutto intorno a te. Iniziamo lentamente ad imparare ad apprezzare di più ciò che pensavamo non ci saremmo persi: la nostra vita quotidiana, la nostra routine e le cose semplici che di solito diamo per scontate.

Tuttavia, ci sono ancora posti che non abbiamo visto, persone che non abbiamo incontrato, cibo che non abbiamo assaggiato e possibilità che non abbiamo esplorato. Faremo tutto. Nel frattempo, non c'è fretta; non c'è niente che possiamo fare.

Dopotutto, possiamo scegliere di incolpare un virus e le circostanze esterne o scegliere di trarne vantaggio per fare qualcosa di produttivo e imparare ad apprezzare ciò che ci circonda. In un batter d'occhio, ci godremo nuovi momenti con le persone che amiamo, con risate incontrollabili e tante storie ridicole da condividere.

per ulteriori informazioni

Se desideri ricevere suggerimenti e consigli dagli ambasciatori degli studenti NCUK, fai clic su qui per parlare con loro oggi.